Care colleghe e amiche,

vi saluto con grandissima tenerezza. Ho condiviso con voi un pezzo della mia vita, ed è stato per me un privilegio ed un piacere. Come ogni cosa, anche la mia avventura lavorativa è terminata. Si confondono in me opposti sentimenti. Se da un lato c’è la soddisfazione per aver raggiunto l’ambito riposo, dall’altro, quando il sipario cala, c’è sempre un velo di nostalgia.  Vi auguro dal profondo del cuore tutto il meglio per le vostre vite e i vostri cari, e vi saluto con un grazie per l’affetto che avete saputo dimostrarmi in questi anni. Amabili Mirella Amato e Maria Cirillo, per la sensibilità, la delicatezza e la disponibilità che avete sempre avuto nei miei confronti, spero per voi e chi portate nel cuore una vita piena di luce e amore. Un pensiero di stima e di profondo affetto a Salvatore, che per tutto il tempo mi ha palesato amicizia sincera e disponibilità.

Con eterna amicizia,

Maria

Vai all'inizio della pagina